Descrizione Progetto

SOLE UVE

GRECHETTO UMBRIA IGT

Il grechetto è uno dei vitigni più antichi del nostro territorio, da sempre coltivato in queste zone, principe tra le uve che compongono l’Orvieto D.O.C..
Si caratterizza per la produzione di uve con una grande struttura polifenolica. Il vino che ne deriva, di colore giallo oro intenso, con note speziate e vanigliate, è ricco e pieno, di grande struttura e corpo ma con una buona freschezza che ne assicura la longevità. Proprio come il vitigno da cui si origina, Sole Uve non teme il tempo anzi ne trae vantaggio, maturando ed evolvendo, in una sfida senza perdenti. Frutto della curiosità di capire le vere potenzialità di uno dei vitigni più interessanti e particolari della zona, Sole Uve è il nuovo che nasce dal passato, la fantasia che nasce dall’esperienza.
CARATTERISTICHE
Terreni: Terreni di origine vulcanica, collinari, posti a 200 m s.l.m. esposizione a sud-ovest.
Vitigni: Grechetto
Età dei vigneti: Dai 10 ai 21 anni
Densità: 2700-4000 ceppi/Ha
Resa: 65 Q.li/Ha
Sistema di allevamento: Cordone speronato, Guyot
VINIFICAZIONE
La raccolta avviene nell’ultima decade di settembre, quando le bacche sono ben mature e ricche. Metà del mosto viene fermentato in acciaio inox, a temperatura controllata, in 10-12 giorni. La restante metà viene invece vinificata tradizionalmente, in fusti di rovere, senza controllo termico, al fine di favorire la rusticità del vitigno. Riposa poi sulle fecce per 3-4 mesi arricchendosi in morbidezza e smussando il carattere spigoloso dei propri tannini. Finita la fase di batonnage matura ancora 2-3 mesi in vasca per poi essere imbottigliato in Maggio e commercializzato dopo un affinamento in bottiglia di almeno 6 mesi.
ABBINAMENTI
Vino rustico, schietto e deciso si abbina decisamente con i piatti tipici della tradizione orvietana, bruschette, crostini, polenta e salumi tipici oltre che con risotti e primi piatti ricchi e a base di carne. Un vino che si sposa bene anche con i piatti importanti da assaporare lentamente per coglierne tutte le dolci, calde sfumature.
ORIGINE DEL NOME
Un gioco semiserio: Sole-Uve Grechetto, è quasi un elencazione di ingredienti.

SOLE UVE

GRECHETTO UMBRIA IGT

Il grechetto è uno dei vitigni più antichi del nostro territorio, da sempre coltivato in queste zone, principe tra le uve che compongono l’Orvieto D.O.C..
Si caratterizza per la produzione di uve con una grande struttura polifenolica. Il vino che ne deriva, di colore giallo oro intenso, con note speziate e vanigliate, è ricco e pieno, di grande struttura e corpo ma con una buona freschezza che ne assicura la longevità. Proprio come il vitigno da cui si origina, Sole Uve non teme il tempo anzi ne trae vantaggio, maturando ed evolvendo, in una sfida senza perdenti. Frutto della curiosità di capire le vere potenzialità di uno dei vitigni più interessanti e particolari della zona, Sole Uve è il nuovo che nasce dal passato, la fantasia che nasce dall’esperienza.
CARATTERISTICHE
Terreni: Terreni di origine vulcanica, collinari, posti a 200 m s.l.m. esposizione a sud-ovest.
Vitigni: Grechetto
Età dei vigneti: Dai 10 ai 21 anni
Densità: 2700-4000 ceppi/Ha
Resa: 65 Q.li/Ha
Sistema di allevamento: Cordone speronato, Guyot
VINIFICAZIONE
La raccolta avviene nell’ultima decade di settembre, quando le bacche sono ben mature e ricche. Metà del mosto viene fermentato in acciaio inox, a temperatura controllata, in 10-12 giorni. La restante metà viene invece vinificata tradizionalmente, in fusti di rovere, senza controllo termico, al fine di favorire la rusticità del vitigno. Riposa poi sulle fecce per 3-4 mesi arricchendosi in morbidezza e smussando il carattere spigoloso dei propri tannini. Finita la fase di batonnage matura ancora 2-3 mesi in vasca per poi essere imbottigliato in Maggio e commercializzato dopo un affinamento in bottiglia di almeno 6 mesi.
ABBINAMENTI
Vino rustico, schietto e deciso si abbina decisamente con i piatti tipici della tradizione orvietana, bruschette, crostini, polenta e salumi tipici oltre che con risotti e primi piatti ricchi e a base di carne. Un vino che si sposa bene anche con i piatti importanti da assaporare lentamente per coglierne tutte le dolci, calde sfumature.
ORIGINE DEL NOME
Un gioco semiserio: Sole-Uve Grechetto, è quasi un elencazione di ingredienti.

SOLE UVE

GRECHETTO UMBRIA IGT

Il grechetto è uno dei vitigni più antichi del nostro territorio, da sempre coltivato in queste zone, principe tra le uve che compongono l’Orvieto D.O.C..
Si caratterizza per la produzione di uve con una grande struttura polifenolica. Il vino che ne deriva, di colore giallo oro intenso, con note speziate e vanigliate, è ricco e pieno, di grande struttura e corpo ma con una buona freschezza che ne assicura la longevità. Proprio come il vitigno da cui si origina, Sole Uve non teme il tempo anzi ne trae vantaggio, maturando ed evolvendo, in una sfida senza perdenti. Frutto della curiosità di capire le vere potenzialità di uno dei vitigni più interessanti e particolari della zona, Sole Uve è il nuovo che nasce dal passato, la fantasia che nasce dall’esperienza.
CARATTERISTICHE
Terreni: Terreni di origine vulcanica, collinari, posti a 200 m s.l.m. esposizione a sud-ovest.
Vitigni: Grechetto
Età dei vigneti: Dai 10 ai 21 anni
Densità: 2700-4000 ceppi/Ha
Resa: 65 Q.li/Ha
Sistema di allevamento: Cordone speronato, Guyot
VINIFICAZIONE
La raccolta avviene nell’ultima decade di settembre, quando le bacche sono ben mature e ricche. Metà del mosto viene fermentato in acciaio inox, a temperatura controllata, in 10-12 giorni. La restante metà viene invece vinificata tradizionalmente, in fusti di rovere, senza controllo termico, al fine di favorire la rusticità del vitigno. Riposa poi sulle fecce per 3-4 mesi arricchendosi in morbidezza e smussando il carattere spigoloso dei propri tannini. Finita la fase di batonnage matura ancora 2-3 mesi in vasca per poi essere imbottigliato in Maggio e commercializzato dopo un affinamento in bottiglia di almeno 6 mesi.
ABBINAMENTI
Vino rustico, schietto e deciso si abbina decisamente con i piatti tipici della tradizione orvietana, bruschette, crostini, polenta e salumi tipici oltre che con risotti e primi piatti ricchi e a base di carne. Un vino che si sposa bene anche con i piatti importanti da assaporare lentamente per coglierne tutte le dolci, calde sfumature.
ORIGINE DEL NOME
Un gioco semiserio: Sole-Uve Grechetto, è quasi un elencazione di ingredienti.

Il sole…
in un bicchiere!

Il sole…
in un bicchiere!

Il sole…
in un bicchiere!

↓ SCHEDA TECNICA
↓ ETICHETTA
↓ SCHEDA TECNICA
↓ ETICHETTA